Green come Westrafo, green come Green Energy.

Gli ingegneri di Westrafo progettano da oltre 20 anni trasformatori da utilizzare in impianti di energia rinnovabile come impianti eolici e fotovoltaici, in cui l’output della produzione è controllato da inverter, e pure di impianti idroelettrici, biogas o biomasse,  dove l’output dell’impianto è generalmente controllato da un motore.

Le soluzioni Westrafo per l’energia rinnovabile possono essere progettate con tensioni al secondario a partire da pochi volt fino a 900 V con potenza fino a 10 MVA.

I nostri trasformatori sono altamente personalizzabili a seconda del tipo di inverter utilizzato, della potenza nominale e della tensione necessaria, oltre che secondo il tipo di ambiente operativo, il tutto nel rispetto di una elevata efficienza energetica e di perdite ridotte.

Grazie alla nostra tecnologia, i trasformatori sono eco-efficienti e rispettano dell’ambiente, completando la sostenibilità degli impianti di energia rinnovabile grazie al rispetto delle più recenti normative in materia di emissioni di CO2, di rischi ambientali e di efficienza energetica.

Come standard, sono dotati di un ciclo di verniciatura C3 o maggiore per garantire una protezione di lunga durata nelle installazioni esterne e in paesaggi ventosi o molto caldi, limitando i rischi di inquinamento ed estendendo la durata della carpenteria.